Mangiare a Pienza: i piatti tipici toscani rivisitati dell’Osteria La Porta

1024 683 Case di Prestigio

Daria non ha dubbi, quando gli chiediamo perché consiglia di vivere in Toscana là dove è nata e dove ha aperto la sua rinomata osteria, a Pienza, in frazione Monticchiello. Sorride e ci racconta del silenzio – “qui non c’è nessun rumore, non passano neppure gli aerei” -, del clima – “non fa mai né troppo caldo né troppo freddo, si figuri che d’inverno a pranzo teniamo la terrazza all’aperto a disposizione dei clienti” -, dei colori: “Prima i papaveri, poi le ginestre, il giallo, il verde, il rosso, tra terra e cielo azzurro… i colori della Toscana sono da gustare con gli occhi e nei nostri piatti per tutto l’anno”. Daria Cappelli è la titolare dell’Osteria La Porta (qui il loro sito), 30 coperti all’interno e altrettanti all’esterno con una vista mozzafiato a Monticchiello, sulle colline toscane. Un quarto d’ora di macchina da Pienza ed ecco il locale, nel borgo,  giudicato “eccellente” nelle recensioni da chi ci è stato, come si può leggere dai pareri su TripAdvisor e in tantissime guide rinomate.

Daria Ceppelli e lo chef Moreno Motterle

Daria Ceppelli e lo chef Moreno Motterle

Il vostro ristorante è fuori dal circuito più classico del turismo di Pienza, eppure in stagione, leggiamo nelle recensioni, per prenotare da voi occorre spesso qualche giorno.

E’ vero, anche se facciamo tutto il possibile per accontentare i clienti che ci raggiungono, con doppi turni ad esempio. Sì, qui a Monticchiello non arrivano pullman di turisti, è un’oasi di serenità e di bellezza. In questa piccola frazione di Pienza si è verificato ciò che grazie a prudenti politiche comunali è per fortuna una regola in diverse località della zona: le case, le ville e i casali sono stati ristrutturati nel rispetto della struttura e dell’architettura di un tempo, per mantenere il gusto puro dell’abitare in Toscana.

Dalla terrazza dell’Osteria La Porta si gode di un panorama sensazionale. Quali sono le migliori stagioni per vivere Pienza e i suoi dintorni, e per venire nel vostro ristorante a degustare i piatti tipici toscani?

La stagione nella quale riceviamo più prenotazioni, tra turisti e chi ha qui la sua seconda casa, da maggio a settembre. Ma di recente si è estesa anche a ottobre, grazie al clima mite. Lo è tutto l’anno, ma in quei sei mesi la Toscana offre ai cinque sensi un insieme di colori, gusti, profumi indimenticabili. I tramonti dalla nostra terrazza sono indescrivibili, da vivere.

 

Quali sono i vostri piatti tipici?

La nostra non è esattamente una cucina come fatta in casa: prende spunto dalla tradizione di chi abita a Pienza e in Toscana, ma all’Osteria La Porta proponiamo in genere piatti rivisitati, alleggeriti, con ingredienti ricercati. Ad esempio i Pici: chi ha casa qui li cucina spesso a cena, o li gusta nei pranzi della domenica. Noi li proponiamo non solo con il classico sugo al pomodoro, ma ad esempio con l’anatra: un gusto ben più particolare di quelli cucinati in zona.

Pici all'aglione

Pici all’aglione dell’Osteria La Porta

Come antipasto cosa proporrebbe?

I tortini di verdure, perfetti anche come seconda portata. Nel menù c’è un tortino di verdure con crema di pecorino e tartufo, che abbiamo in tutte le stagioni: un prodotto tipico e prezioso di queste zone.

E i secondi?

Quando si parla di Toscana si pensa giustamente alla fiorentina. Non è però l’unica prelibatezza di carne che è possibile gustare se si vive qui. Nella carta dell’Osteria La Porta proponiamo il peposo: una guancia di maiale o manzo cotto con vino rosso e pepe nero. Un piatto difficile da fare a casa perché la cottura è a bassa temperatura: la carne risulta tenerissima e mantiene il suo sapore, è un piatto dal gusto deciso.

Peposo di guancia di manzo dell'Osteria La Porta

Peposo di guancia di manzo dell’Osteria La Porta

Per voi una proposta immobiliare nella bellissima Toscana. Scoprila qui

Case di Prestigio
AUTORE

Case di Prestigio

Case di Prestigio è una realtà del panorama immobiliare italiano che opera nel mercato di case per vacanze (seconde case) da oltre 40 anni offrendo ai sui clienti l’assistenza necessaria per una corretta e sicura compravendita di immobili nelle località italiane più rinomate.

Tutte le storie di: Case di Prestigio